lentamente la pazzia DSi…

Sto andando probabilmente un pochino a rilento, considerando che ho iniziato la sera di 3 giorni fa e nonostante ciò sono ancora appena a quattromila , ma almeno sto effettivamente andando avanti con questo primo grosso dopo mesi di meh, che come ho detto sto facendo un po’ per coprire un buco di informazioni, un po’ perché mi serve qualche #distrazione attiva complessa ma che non mi bruci il cervello quanto la programmazione (che rimane buona, ma il dover sempre risolvere problemi è deleterio per la salute, non si può fare solo quello), e perché sentivo di avere un po’ perso un’ che non voglio buttare via. E, se la mia lista di punti ancora da affrontare è ancora tanto estesa nonostante io abbia già scritto così tanto, mi sa che il tutto verrà molto molto … 🧵️

Penso che la sia dovuta al tipo di che sto scrivendo: volendo estrarre e i più e specifici della in questo caso, devo passare di continuo dalla scrittura alla verifica e ricerca con il mezzo pratico (l’applicativo ), proprio perché sembra nessuno abbia scritto tutte le cose che io sto dicendo… quindi non ho la possibilità di rielaborare trasformandole in conoscenza e poi in nuove informazioni, ma devo per forza ottenere dai sensi e trasformarla in nuove informazioni poco alla volta… ed è quindi impossibile entrare nel , se non per le parti di cenni storici e note personali, perché per tutto il resto devo stare lì col ditino sui menu della fotocamera a cliccare, , , e di cose estremamente insospettabili. Sembra , ma ho già sintetizzato tantissimi dettagli, di cui molti veramente nascosti in piena vista e che non mi aspettavo affatto, e chissà cosa continuerò a beccare. Non faccio spoiler (in realtà si, ma su spacctorium), ma penso che programmare questa , per quelli di , sarà stato molto più complesso di quello che a colpo d’occhio sembra… 👹️

Lascia un commento

Only people in my network can comment.