camere dies

ancora (fin troppo) alle dei , non posso fare altro che riconoscere quel pattern, secondo molti moderno ma che in realtà appunto va indietro anche di tutti questi anni, per cui deve per forza introdurre un peggioramento nei suoi prodotti dopo aver introdotto un qualche miglioramento… 🐞

A livello hardware non ci sono strani : le hanno la stessa risoluzione (640×480, praticamente), ma quelle del 3DS dovrebbero essere più accurate; e la risoluzione dei display delle due è rispettivamente 256×192, e 400×240 / 320×240, quindi meglio sul . Però il

  • Sul , tutte le foto sono gestite e salvate nella loro risoluzione massima e sempre in 4:3. E la fotocamera offre fighissime, alcune oggi mainstream ma all’epoca avveniristiche (come i filtri facciali che oggi sarebbero definiti “di Snapchat”), ed altre che giuro di non trovare su nessuna fotografica , solo su apparecchi professionali (ad esempio, la composizione live, cioè la sovrapposizione di immagini opportunamente scontornate non solo in post-produzione, ma direttamente sull’anteprima di ). ✨
  • Il 3DS fa le in 3D, molto figo, e può registrare video, ma… un sacco di quelle funzioni fighe mancano, ci sono giusto pochi filtri visivi banali, e una funzione di graffiti (equiparabile all’editor per smartphone predefinito medio) solo in post-produzione, non anche live. Niente compositing, niente roba. In compenso, la regolazione dei livelli è presente, al contrario della non-pro media per smartphone (GCam Lite merda), c’è l’autoscatto, e lo zoom. Però lo zoom è un po’ di pessimo gusto, perché già di base l’immagine appare fin troppo zoommata… perché? Perché, a quanto pare, l’anteprima è tagliata, perché su uno schermo 16:10 non ci entra il framebuffer della 4:3 senza bordi neri. Però le foto sono salvate comunque alla massima risoluzione, e l’album permette di passare dalla visualizzazione scalata a quella intera con lo stick. Però, se si va in modalità graffiti, si può operare solo su quella porzione tagliata dell’immagine, che dopo le modifiche sarà salvata… per qualche motivo, in 640×320, che è 18:9, quindi tagliata sempre molto sopra e sotto ma ancora non alla scala nativa. Le uniche perfettamente scalate al display sono le schermate dei giochi o del menu home, e qui direi che è il minimo. 🔪

Insomma, dati questi , non è scontato dire quale delle due app di è migliore, e probabilmente una conviene più dell’altra solo a seconda delle situazioni. Per fortuna, su un moddato si possono avere entrambe, e infatti io me la gioco così. 📸

Una risposta a “camere dies”

Lascia un commento

Only people in my network can comment.